SERVIZI ONLINE
Informati
 

NEWS

 
torna a tutte le news
10 dic
2015

A Urbino un Albero di Natale Scultura, grazie anche a Enel Sole

Con il supporto di Enel Sole, la città celebrerà le festività con un Albero di Natale speciale, firmato dall'artista urbinate Ermes Ottaviani

In Piazza della Repubblica, a Urbino, le festività di fine anno prendono forme originali, grazie a un Albero di Natale d'Artista. Un'opera all'avanguardia, frutto della collaborazione tra l'artista locale Ermes Ottaviani ed Enel Sole, l'azienda del Gruppo Enel specializzata in illuminazione artistica e di design. L'Albero di Natale d'Artista è un'opera formata da una struttura piramidale con pianta ottagonale in metallo, impreziosita su ogni lato da otto bassorilievi in marmo realizzati dallo scultore urbinate e valorizzate dall'illuminazione suggestiva progettata dagli esperti di Enel Sole..

L'azienda di Enel specializzata in soluzioni all'avanguardia per l'illuminazione pubblica e artistica, ha infatti completato di recente un complesso intervento di riqualificazione del sistema di illuminazione del centro storico della città, nota anche per aver dato i natali a Raffaello Sanzio, tra i più noti artisti del Rinascimento Italiano.

 


L'albero scultura ha un'altezza di 12 metri e una base di 8, e interpreta in modo inedito il tradizionale abete natalizio. Il progetto, che rientra nell'ambito delle iniziative promosse dal comune di Urbino per le festività, è nato dall'idea di fare qualcosa che rappresenti la città in modo originale.

 "L'Albero d'Artista, così l'abbiamo chiamato, nasce dall'idea di fare qualcosa di rappresentativo della città, come è stato per il progetto delle Uova d'artista a Pasqua che sono state esposte anche a Imola con grande successo", spiega il vicesindaco, Francesca Crespini. Un'idea che il prossimo anno sarà ampliata con la promozione di un bando per far realizzare altri alberi ad artisti, in particolare giovani, da posizionare in piazza Duca Federico, Borgo Mercatale, al Monumento a Raffaello. 

Si tratta di un'opera inedita e particolare, che ha visto il contributo della ditta Elcom e il coordinamento dell'ingegner Danilo Fucili di Enel Sole, che ha realizzato l'illuminazione di design dell'opera. I bassorilievi firmati da Ermes Ottaviani raccontano la storia della nascita di Gesù dall'Annunciazione alla Natività, rappresentati nel primo e secondo livello della struttura. 

Nel terzo livello è invece la luce a diventare protagonista, rinviando e alludendo alla presenza divina. Sulla cima della scultura è stata posta una stella, che riprende la stella ducale (uno dei simboli della città di Urbino). 

Nella parte senza le sculture, ci sono pannelli pantografati, per dare l'idea di un'opera in divenire. Alla base invece sono stati messi 16 sedili in cemento, che servono da contrappeso e che, rivestiti in legno, fungeranno da sedute per chi vuole fermarsi a parlare. 

L'Albero di Natale d'Artista, ha sottolineato il vicesindaco, è stato realizzato grazie al contributo di tutti: operai, elettricisti, il fabbro del Comune e l'ufficio Tecnico. Prima dell'esecuzione, l'opera è stata sottoposta al vaglio della commissione per i beni artistici e segnalata all'assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi.