SERVIZI ONLINE
Informati
 

News

 
torna a tutte le news
14 apr
2015

A Monza più efficienza energetica con Enel Sole

Oltre 170 i punti luce rinnovati con la tecnologia a LED Archilede. Il comune lombardo illuminerà carreggiate stradali e piste ciclabili con minori emissioni di CO2 e risparmi sui costi di approvvigionamento

Dopo 54 anni dalla realizzazione del primo impianto di illuminazione in viale cesare battisti, il Comune di Monza ne affida la riqualificazione a Enel Sole, per conferire nuova luce a una delle più belle “passeggiate Monzesi”.

In occasione del rifacimento dell’impianto di viale Cesare Battisti, a Monza, Enel Sole ha optato per una soluzione innovativa, installando una serie di interruttori “astronomici” che calcolano in modo preciso l’ora in cui sorge e tramonta il sole in funzione della data corrente e delle coordinate del luogo.

 

Con l’obiettivo di razionalizzare i consumi energetici e ottimizzare i periodi di accensione (evitando che l’impianto risulti acceso quando l’illuminazione naturale è sufficiente), Enel Sole ha così adeguato ai nuovi standard richiesti l’illuminazione della nota arteria stradale di Monza, che collega Rondò dei Pini alla Villa Reale

I nuovi apparecchi a Led Archilede, che consentono un risparmio fino all’80 per cento di energia rispetto alla tecnologia tradizionale, vanno a sostituire i precedenti lampioni a vapori di mercurio e sostegni in cemento. In dettaglio, si tratta di 89 sostegni in ferro zincato e verniciato, dotati di 89 apparecchi a Led Archilede HP 66 per l’illuminazione delle carreggiate stradali e 86 apparecchi Led Archilede HP 48 per l’illuminazione delle piste ciclabili.

 

Di grande importanza sono i dati sul risparmio energetico:

- L’intervento consentirà una riduzione della potenza impegnata di 20 Kw, passando dagli attuali 32 KW a 13 KW compresi gli accessori. 

- Dal punto di vista dei consumi si scenderà dagli attuali consumi annui di 143.025 KWh a 46.958 KWh, con un risparmio annuo di 96.070 KWh.

- Il risparmio economico per il Comune di Monza sarà indicativamente di 17.500 € l’anno.

- Dal punto di vista delle ricadute ambientali si otterrà un risparmio di 18 tonnellate equivalenti di petrolio con una minore emissione di 71 t di CO2

Va ricordato infine che la tecnologia Led Archilede si propone come una vera e propria unità di comunicazione elettronica dei dati relativi ai consumi energetici, ed è in grado di inviare e ricevere informazioni con i centri di controllo Enel. Tutte le unità Archilede High Performance sono infatti interconnesse in rete e permettono l’utilizzo di una serie di servizi integrati quali sistemi di videosorveglianza, sistemi di comunicazione Wi-Fi e controllo di monitor informativi a messaggio variabile.